Home Appennino Bolognese Castel D’Aiano: prima partecipano a un campionato di Briscola, poi scassinano le...

Castel D’Aiano: prima partecipano a un campionato di Briscola, poi scassinano le slot machine: tre denunce

castel-daiano2Ieri mattina, i Carabinieri di Castel d’Aiano hanno denunciato tre giovani, un 24enne e un 20enne di Gaggio Montano e un 21enne di Castel di Casio, per furto aggravato. Il reato è stato commesso tra le ore 2:30 e le 3:30 di martedì, all’interno di un bar ubicato in via Ivo Lollin. I ladri, dopo essersi introdotti furtivamente nel locale pubblico, hanno scassinato e asportato il denaro contenuto in quattro slot machine e un apparato cambiamonete. Le indagini sono state avviate dai Carabinieri del luogo, informati sull’accaduto dalla titolare del bar il giorno stesso del reato. La visione dei filmati registrati dai sistemi di video-sorveglianza, installati nel luogo del delitto, è stata fondamentale ma non risolutiva perché i malviventi avevano agito col volto coperto e con le mani protette dai guanti, per evitare di lasciare le impronte digitali.

castel-daiano-slotGli approfondimenti investigativi che hanno permesso ai Carabinieri di risalire ai tre giovani sono stati altri: il 24enne di Gaggio Montano, un volto noto alle forze dell’ordine per i suoi pregressi precedenti di polizia, aveva partecipato a un “Campionato di Briscola” che si era svolto la sera prima del furto all’interno dello stesso bar. Di fronte alle domande degli investigatori, il giovane ha ammesso le proprie responsabilità. In seguito sono stai identificati anche gli altri due complici. Parte della refurtiva, tra cui 1.000 euro in monete e un personal computer della titolare, sono stati ritrovati nelle abitazioni dei soggetti denunciati.