Home Carpi Carpi, minaccia di gettarsi dal quinto piano: salvato da carabinieri e municipale

Carpi, minaccia di gettarsi dal quinto piano: salvato da carabinieri e municipale

Stanotte, intorno a mezzanotte, i carabinieri della Compagnia di Carpi, assieme agli agenti della Polizia Municipale, sono intervenuti presso un’abitazione cittadina dove un uomo, in preda a crisi depressiva, si era aggrappato alla parte esterna del parapetto del balcone, minacciando di gettarsi dal quinto piano.

Dopo aver guadagnato l’accesso all’appartamento, gli operanti sono riusciti ad entrare in sintonia con l’uomo avviando una negoziazione durata mezz’ora, quindi a farlo ragionare, calmarlo e convincerlo a desistere, facendolo rientrare in casa tra il sollievo dei condomini che nel frattempo, richiamati dalle urla del signore, si era affacciati. Ora l’uomo è ricoverato in una struttura ospedaliera della provincia.