Home Bologna Bologna: per rubargli la bicicletta lo prendono a bottigliate e bastonate

Bologna: per rubargli la bicicletta lo prendono a bottigliate e bastonate

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bologna hanno arrestato un diciottenne tunisino, incensurato e senza fissa dimora, per tentata rapina aggravata in concorso. E’ successo questa notte, quando una pattuglia dei Carabinieri, transitando in Piazza dell’Otto Agosto, ha soccorso un ragazzo che chiedeva aiuto perché aveva subito una tentata rapina da tre giovani violenti che lo avevano preso a bastonate e bottigliate nel tentativo di stordirlo per asportagli la sua bicicletta.

Dopo aver soccorso la vittima, un ventunenne pakistano, i militari si sono messi alla ricerca dei tre malviventi in fuga, riuscendo a raggiungerne soltanto uno, il diciottenne tunisino che, su disposizione della Procura della Repubblica di Bologna, è stato tradotto in carcere. Il giovane pakistano è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Bologna, dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di sette giorni.