Home Appennino Reggiano ‘Autori in prestito’: due appuntamenti nel week end, a Casina e a...

‘Autori in prestito’: due appuntamenti nel week end, a Casina e a Baiso

Bottura-VinciDue gli appuntamenti, questa settimana con Autori in prestito, la rassegna curata dallo scrittore Paolo Nori che quest’anno porta in 21 biblioteche della nostra provincia altrettanti scrittori, musicisti, fumettisti, artisti visivi, sceneggiatori, registi, fotografi che consegneranno al pubblico i loro personali consigli di lettura, ascolto e visione. I bibliotecari sui generis coinvolti in questo weekend sono il giornalista e scritttore Luca Bottura (venerdì 14 ore 21 alla Biblioteca comunale di Casina) e la fumettista e illustratrice Vanna Vinci (sabato 15 ore 17 alla biblioteca Ca’ Toschi di Baiso).

Giornalista, scrittore, autore radiofonico e televisivo, Luca Bottura ha lavorato per l’Unità e per Cuore, ha ideato e condotto svariate trasmissioni radio, prima a Radiodue e PlayRadio, poi dal 2007 su Radio Capital dove conduce la rassegna stampa satirica Lateral. Scrive sul Corriere della Sera e, tra gli altri, ha scritto per Crozza, Bertolino, Cornacchione e ha lavorato con Gene Gnocchi e come autore televisivo di Celentano e di Sanremo.

Le storie a fumetti di Vanna Vinci sono state pubblicate da Dargaud, Rizzoli Lizard, Hachette, Planeta, Kodansha, Kappa Edizioni, Granata Press. Come illustratrice per ragazzi ha lavorato per Piemme, Giunti, Mondadori Ragazzi, Eelle, Fabbri Editori. Ha vinto il premio Yellow Kid come miglior disegnatore di fumetti nel 1999, il Gran Guinigi nel 2005. Nel 2001, il suo libro L’età selvaggia ha vinto il premio Romics come miglior opera di scuola europea. La bambina filosofica è il suo personaggio più ribelle e sulfureo.

L’edizione 2014 della rassegna voluta dall’assessorato Cultura della Provincia di Reggio Emilia, dallaRegione Emilia Romagna e realizzata da Arci Reggio Emilia è intitolata Questa è l’acqua, un riferimento al memorabile discorso di David Foster Wallace del 21 maggio 2005 ai laureati del Kenyon College. Paolo Norilo spiega così: «C’è una storiella che ha raccontato David Foster Wallace che dice, più o meno, che ci sono due pesci giovani che stanno parlando tra loro e passa un pesce vecchio e gli dice “Buongiorno, com’è l’acqua?” e i pesci giovani si guardano e uno chiede all’altro “L’acqua? E cosa accidenti è l’acqua”. Ecco io non so di preciso a cosa serve l’arte, la letteratura la musica la pittura il cinema, ma se dovessi dire direi che serve per capire cos’è l’acqua. E abbiamo intitolato così, questa è l’acqua, una rassegna dove abbiamo invitato 21 persone che ci sembrano molto bravi a raccontarci quali sono state, nella loro vita, le opere d’arte che li hanno aiutati a capire qual è l’acqua».

Autori in prestito è un progetto a cura di Arci Reggio Emilia realizzato dall’assessorato alla Pianificazione, Cultura, Paesaggio, Ambiente della Provincia di Reggio Emilia, con il contributo dalla Regione Emilia Romagna.

Autori in Prestito fa parte di Mappe Narranti, un percorso culturale di incontri, spettacoli ed eventi tra territorio, paesaggio e arte.