Home Appennino Modenese Ancora sanzioni dei carabinieri durante i controlli sul rispetto delle norme di...

Ancora sanzioni dei carabinieri durante i controlli sul rispetto delle norme di contenimento del virus

Proseguono senza sosta i controlli dei carabinieri del comando provinciale di Modena, anche grazie all’attuazione di nove posti di blocco sulle strade ordinarie principali e secondarie della provincia.

Nel carpigiano le sanzioni elevate sono state 42, riscontrate nei comuni di Carpi, San Felice sul Panaro, Cavezzo, Novi, Finale Emilia, Mirandola, Campogalliano, Soliera e Concordia.

A Pavullo nel Frignano, i militari dipendenti della locale compagnia hanno elevato,sempre nella giornata di ieri, 10 sanzioni amministrative accertate nei comuni di Pavullo, Zocca, Sestola, Serramazzoni, Pievepelago, Frassinoro e Fanano. In alcuni casi le motivazioni addotte sono state: trascorrere il pomeriggio presso la seconda casa o svolgere alcuni lavori di manutenzione della seconda casa. Per la maggior parte, il motivo resta la passeggiata o la visita a parenti e amici.

Nel Distretto ceramico, i carabinieri dipendenti della compagnia di Sassuolo hanno effettuato posti di blocco e di controllo nei comuni di Sassuolo, Fiorano, Maranello, Castelnuovo Rangone, Marano sul Panaro, Savignano sul Panaro e Formigine. Le persone sanzionate amministrativamente per violazioni alle normative sul contenimento del virus sono state 14.

Le scuse che i carabinieri si sono sentiti dire quale giustificazione degli spostamenti irregolari sono state: devo raggiungere mio padre… , devo incontrare un amico…, devo andare a fare visita a mio zio…, devo pulire la macchina.  Alcuni sono stati contravvenzionati a passeggio all’interno di parchi pubblici, altri invece riuniti sulla pubblica.