Home Appennino Modenese Ambulanze e trasporto sociale, bando della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena...

Ambulanze e trasporto sociale, bando della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena da 400 mila euro

ambulanza_sassuoloLa Fondazione Cassa di Risparmio di Modena mette a disposizione 400 mila euro per l’acquisto di ambulanze e automezzi per il trasporto di anziani e disabili. E’ quanto prevede il bando 2016 riservato agli enti no profit, comprese le imprese sociali e le cooperative sociali. I soggetti richiedenti devono avere sede legale nel territorio di pertinenza della Fondazione, ovvero: Modena, Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Fanano, Fiorano Modenese, Fiumalbo, Formigine, Frassinoro, Lama Mocogno, Maranello, Montecreto, Montefiorino, Nonantola, Palagano, Pavullo nel Frignano, Pievepelago, Polinago, Prignano, Ravarino, Riolunato, San Cesario, Sassuolo, Serramazzoni, Sestola.  Sono esclusi gli enti pubblici.

Le domande di partecipazione al bando vanno presentate entro lunedì 11 luglio 2016. Le richieste di contributo vanno compilate sull’apposita modulistica online disponibile sul sito internet della Fondazione. Dopo l’invio del modello online, i moduli vanno stampati, compilati e consegnati, firmati in originale, agli Uffici della Fondazione, in via Emilia Centro 283, entro e non oltre 5 giorni dalla data di scadenza prefissata. Non fa fede il timbro postale.

Dal 2012 al 2015 la Fondazione ha erogato attraverso il bando oltre un milione e mezzo di euro. Il 44 per cento delle richieste riguardavano ambulanze, le altre  automezzi per il trasporto sociale. La Fondazione è impegnata da oltre un decennio nell’attività di sostegno alle associazioni che si occupano di trasporto sociale e di emergenza urgenza. Questo, oltre ad agevolare l’opera dei volontari, ha portato benefici diretti e indiretti al territorio garantendo l’infrastrutturazione del settore.