Home Bologna Alfiere della Repubblica a 9 anni: donò capelli per pazienti oncologiche

Alfiere della Repubblica a 9 anni: donò capelli per pazienti oncologiche

uccDonò 70 centimetri dei suoi capelli rossi alla Banca dei Capelli per farli trasformare in parrucca da donare a pazienti oncologiche, ispirata da una serie televisiva. È il gesto di pura generosità che è valso a una bimba di 9 anni di Crevalcore, Bologna, Mavì Borrelli, il ‘distintivo’ di Alfiere della Repubblica.

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito oggi gli Attestati d’onore a giovani che si sono distinti come costruttori di comunità, attraverso la loro testimonianza, il loro impegno, le loro azioni coraggiose e solidali.  Sono giovani che rappresentano modelli positivi di cittadinanza e che sono esempi dei molti ragazzi meritevoli presenti nel nostro Paese.

Mavì Borrelli ha ricevuto il riconoscimento “per la solidarietà mostrata ai ragazzi e alle persone con malattia oncologica, rinunciando ai suoi lunghi capelli per confezionare parrucche e donarle a chi è reso calvo dalle terapie”.

“Sono orgoglioso di questa bambina nostra cittadina – è il commento del sindaco di Crevalcore Marco Martelli – che già il Comune premiò quando fece questo gesto così toccante. E’ un avvenimento che fa onore a tutto il Paese ed ho contattato personalmente la famiglia per esprimere la soddisfazione e il ringraziamento da parte di tutta la nostra comunità”.