Home Appennino Modenese Al Palaghiaccio di Fanano conclusa la giornata d’esordio del Trofeo delle Regioni...

Al Palaghiaccio di Fanano conclusa la giornata d’esordio del Trofeo delle Regioni 2015

ph-anna-ferrariSi è conclusa con successo la prima giornata del Trofeo delle Regioni 2015, il campionato giovanile italiano FISG di pattinaggio artistico, danza e sincronizzato su ghiaccio, che per la prima volta si svolge in Emilia Romagna, al Palaghiaccio di Fanano, con l’organizzazione della ASD Polisportiva Fanano.

Oggi sono stati assegnati i primi titoli dell’artistico individuale. Per la categoria Principianti B ladies sono salite sul podio Anita Brignacca della Pattinatori Artistici Torino (primo posto), Caterina Idealibera La Porta della Agorà Skating Team Milano (secondo), e Chiara Cicconi della Young Goose Egna (terzo posto).

Le atlete emiliane Michelle Messina (ASD Polisportiva Fanano) e Ilaria Franceschelli (Dreaming Ice in Parma) si sono classificate diciottesima e ventiquattresima.

Anche nella categoria Principianti A ladies il primo posto è stato conquistato da un’associazione torinese con la performance di Lucrezia Beccari (Ice Club Torino). Al secondo posto Amalia Marcolin (Young Goose Egna) e al terzo Martina Arceri della Sporting Ghiaccio Pinzolo.

Nella categoria Principianti men il gradino più alto è stato conquistato di nuovo dall’Ice Club Torino con Pietro Turbiglio. Doppietta per la Valle D’Aosta con Michel Dellio dell’Artistique e Nicola Vercellotti della Skating Club Courmayeur. Alessandro Corsini, atleta della Polisportiva Fanano, è arrivato sesto. La giornata si è conclusa con le categorie dei Cadetti. Il Trofeo prosegue domani con le gare individuali di Novice e Esordienti.

Grande attesa per il Gala Appennino

Perla della manifestazione sarà la prima edizione del Gala Appennino che domani, sabato 14 marzo, dalle 21 vedrà scendere in pista pattinatori di livello internazionale. Tra gli atleti di punta, la coppia olimpionica Nicole Della Monica e Matteo Guarise – padrini del Trofeo –, la campionessa italiana senior Giada Russo e il campione su rotelle passato al ghiaccio Dario Betti.

Un aiuto a sostegno di Aseop:

Un occhio particolare è riservato alla beneficienza: l’ASEOP ha allestito uno stand per far conoscere La Casa di Fausta di cui Nicole e Matteo sono testimonial: l’edificio, che sorgerà vicino al Policlinico di Modena, accoglierà i bambini dell’ Oncoematologia pediatrica e i loro familiari.