Home Cronaca Aggredito mentre cerca di acquistare sostanza stupefacente alle Ex Reggiane

Aggredito mentre cerca di acquistare sostanza stupefacente alle Ex Reggiane

Servizi straordinari di controllo questa mattina  all’interno dei padiglioni dismessi delle ex officine Reggiane volti a ritracciare gli autori del violento episodio occorso la notte nei confronti di un malcapitato acquirente di droga.

La polizia è infatti intervenuta, poco dopo la mezzanotte, nei pressi dell’ingresso all’area ex Reggiane, in quanto un giovane visibilmente agitato e poco lucido veniva soccorso dal personale del 118.

Lo stesso asseriva di essere entrato all’interno dello stabile per acquistare droga, e lì aggredito da ragazzi di colore che lo derubavano dei contanti in suo possesso, solo 7 euro. Il giovane a causa delle ferite riportate veniva è stato trasportato al  pronto soccorso e li trattenuto.

I controlli disposti dal Questore sono stati effettuati con l’impiego di 5 equipaggi della Polizia di Stato (con la collaborazione del reparto prevenzione crimine), agli equipaggi della polizia locale di Reggio Emilia che metteva a disposizione l’unità cinofila grazie alla quale sono stati rinvenuti  gr. 100 di hashish. Sono stati anche accompagnati in questura  4 persone sprovviste di documenti.

Al termine degli accertamenti volti all’identificazione dei fermati  una donna nigeriana risultava irregolare sul territorio nazionale e già denunciata per violazione dell’ordine del Questore quindi accompagnata al centro di permanenza e rimpatrio di Roma. Sono in corso approfondimenti investigativi.