Home Appennino Modenese Agevolazioni sulla bolletta idrica per i cittadini in condizioni economiche disagiate di...

Agevolazioni sulla bolletta idrica per i cittadini in condizioni economiche disagiate di sette comuni del Frignano

acqua-rubinetto-3I cittadini residenti nei Comuni di Pavullo, Serramazzoni, Polinago, Lama Mocogno,  Montecreto,  Sestola e Pievepelago che possiedono un contratto di fornitura dell’acqua diretto o condominiale e un valore Isee (l’Indicatore della Situazione Economica) inferiore o uguale a 10mila euro, possono presentare, entro il prossimo 30 novembre, presso gli Sportelli Sociali dei Comuni, la “Richiesta di concessione dell’agevolazione della tariffa del servizio idrico integrato a favore di nuclei famigliari in condizioni economiche disagiate per gli anni 2013 e 2014″. La domanda potrà essere presentata dall’intestatario dell’utenza o da un’altra persona della famiglia per la quale è stato calcolato l’Isee e sarà valida solo per  contratto di fornitura dell’acqua relativo all’abitazione di residenza. Le agevolazioni per gli utenti in possesso dei requisiti richiesti, sono previste nella misura di 60 euro per ogni componente del nucleo familiare, fino ad un massimo di 8 componenti, con un Isee minore o uguale a 2.500 euro e di 40 euro per ogni componente del nucleo familiare, sempre fino ad un massimo di 8 componenti, in presenza di un Isee maggiore di 2.500 euro e minore o uguale a 10mila euro.

L’agevolazione riconosciuta, sarà detratta direttamente dalle bollette nell’anno successivo a quello di presentazione della domanda.

I cittadini che intendono richiedere il contributo, devono presentare agli Sportelli Sociali dei Comuni di residenza la seguente documentazione: fotocopia dell’attestazione Isee in corso di validità (in alternativa il valore Isee può essere dichiarato dal richiedente); fotocopia di una bolletta relativa ai consumi idrici per gli anni 2013 e 2014, intestata ad uno dei componenti del nucleo familiare e la fotocopia di un documento d’identità valido.