Home Appennino Modenese A Pievepelago scritte minatorie e offensive contro lo Stato, indagano i carabinieri

A Pievepelago scritte minatorie e offensive contro lo Stato, indagano i carabinieri

Questa mattina, intorno alle ore 10, i carabinieri della Stazione di Pievepelago, nell’ambito dei servizi volti a verificare il rispetto delle norme anticontagio, hanno rinvenuto a Fiumalbo, in diverse zone del centro storico, alcuni fogli e striscioni con generiche espressioni di dissenso verso l’attuale politica di governo sulla gestione, anche economica, dell’emergenza sanitaria, e in via Circonvallazione, è stato rinvenuto un foglio riportante scritta offensiva e minatoria nei confronti dello Stato.

I Carabinieri hanno avviato indagini per identificare gli autori degli scritti.