Home Appennino Modenese A Guiglia rinvenuta una bomba da mortaio, a Zocca fatta brillare una...

A Guiglia rinvenuta una bomba da mortaio, a Zocca fatta brillare una granata

Ieri in serata,  a Rocchetta di Guiglia, nel corso di lavori entro l’aia cortiliva pertinente propria abitazione, una impiegata modenese ha rinvenuto un ordigno bellico, tipo bomba da mortaio – dimensioni cm. 33 x 7 circa – presumibilmente risalente 2° conflitto mondiale, in pessimo stato conservazione.

Questa mattina, invece,  a Roncobotto di Zocca, presso una cava proprietà Hera, personale  del 10° Reggimento Genio Guastatori di stanza a Cremona, ha provveduto al brillamento una granata italiana “he” da 75 mm.