Home Appennino Modenese Serramazzoni, sabato inaugura una mostra fotografica sugli edifici abbandonati

Serramazzoni, sabato inaugura una mostra fotografica sugli edifici abbandonati

Una mostra fotografica dedicata agli edifici abbandonati, dagli impianti industriali dismessi, alle ville fino agli ospedali; inaugura a Serramazzoni sabato 24 giugno (alle ore 17) nella sala di Cultura via Roma 293.

Promossa dall’assessorato alla Cultura del Comune di Serramazzoni, l’iniziativa, dal titolo,  “Pachamama: la natura si riprende i suoi spazi”, ospita 60 scatti, provenienti dal Photofestival di Milano 2017, realizzati da autori che fanno parte del gruppo Manicomio Fotografico Urbex Soul, tra i più attivi in Italia nell’ambito della esplorazione urbana.

Tra questi anche Francesca Gorzanelli di Serramazzoni che presenta alcune fotografie realizzate di recente a Chernobyl nei luoghi abbandonati dopo il disastro nucleare del 1986.

Le fotografie documentano lo stato di diversi luoghi abbandonati soprattutto in Italia che sono stati riconquistati, poco alla volta dalla natura, provocando una vera e propria metamorfosi strutturale.

Pachamama, infatti, è il nome che gli Incas davano alla Madre Terra, divinità prospera e benevola ma anche crudele, capace di riprendersi ciò che le appartiene.

La mostra è aperta fino al 7 luglio dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30, il giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 17 alle 20; sabato e domenica dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 20. Per informazioni e visite guidate: 0536/952199.