Home Appennino Modenese Profuga abortisce e denuncia sindaco. Succede a Palagano

Profuga abortisce e denuncia sindaco. Succede a Palagano

Una profuga somala ha fatto una querela nella quale attribuisce al sindaco di Palagano, paese dove era ospitata quest’inverno, la responsabilità per aver perso la bambina che attendeva. La donna, 25enne,  nella denuncia ai Carabinieri dice di aver abortito a gennaio, per il freddo patito nella casa dove era sistemata, e accusa il Comune di non averla assistita a sufficienza. Accertamenti della Procura.