Home Appennino Modenese Prignano piange Pellegrino Tonelli

Prignano piange Pellegrino Tonelli

pellegrino-tonelli-jpgQuesta mattina è venuto improvvisamente a mancare, alla sola età di 61 anni, il tecnico comunale Pellegrino Tonelli, responsabile del IV° Settore Edilizia Privata, Urbanistica, Ambiente, Sportello unico per le attività produttive e Commercio. Nato a Prignano nel marzo del 1955, Tonelli, per gli amici “Pelle”, era stato assunto in comune nell’ottobre 1982 e, da allora, ha sempre rappresentato un punto di riferimento per tanti cittadini. 

Il sindaco di Prignano, Valter Canali, ha commentato: “Con la morte di Pellegrino, perdiamo non solo un responsabile di grande competenza, professionalità e rigore morale, ma anche una persona di una gradevolezza e di una disponibilità uniche, come ha avuto modo di dimostrare in oltre trentaquattro anni di servizio presso il nostro comune. A nome di tutta l’amministrazione e dei dipendenti comunali, vanno le mie più sentite condoglianze ai famigliari”.

Anche dalle opposizioni giungono messaggi di ricordo e cordoglio. Ennio Bonilauri ha detto: “Piango non solo un grande collaboratore nei dieci anni in cui sono stato sindaco, ma anche un amico d’infanzia, col quale ho condiviso otto anni di scuola”. Walter Telleri ha aggiunto: ““Pelle” è stata una persona squisita e un tecnico comunale competente. La sua morte ha profondamente colpito, oltre ai familiari, quanti lo conoscevano. Le mie sincere condoglianze alla sorella, al cognato e ai suoi colleghi di lavoro”.

Le esequie di Tonelli si terranno mercoledì 23 novembre alle 10,30 presso la chiesa di Saltino di Prignano.