Migliorano le condizioni della 16enne ferita all’occhio da un tappo di spumante

Migliorano le condizioni della sedicenne colpita sabato scorso all’occhio destro da un tappo di spumante e da frammenti di vetro, operata d’urgenza dalla dottoressa Veronica Volante dell’equipe oculistica del Policlinico di Modena, diretta dal prof. Gian Maria Cavallini.

Il decorso post-operatorio procede secondo le previsioni e si possono escludere complicanze infettive e retiniche. La paziente – sottoposta a un delicato intervento di ricostruzione della parte anteriore dell’occhio con sutura della cornea, della congiuntiva e della palpebra inferiore – mostra un buon recupero visivo. Rimarrà ancora ricoverata alcuni giorni in Oculistica per proseguire le terapie post-operatorie.