Home Ambiente I nuovi criteri che definiscono il contributo di bonifica. Il Burana organizza...

I nuovi criteri che definiscono il contributo di bonifica. Il Burana organizza 8 incontri per i consorziati

Bertozzi-VincenziOltre due anni di lavoro per i Consorzi di Bonifica dell’Emilia-Romagna i quali, seguendo le linee guida della Regione, hanno completato l’iter che ha portato all’approvazione dei nuovi Piano di Classifica. Entrato in vigore nel 2016, il contributo di bonifica in arrivo a maggio ha già assorbito le novità introdotte dalla revisione del Piano. Data l’importanza dell’argomento, tra aprile e maggio il Consorzio Burana terrà otto incontri distribuiti sul territorio per illustrare i nuovi criteri.

Perché attuare una revisione così complessa, che ha richiesto ore di lavoro, due anni di tempo, e la revisione di tutti gli indici che determinano il beneficio di bonifica?

Per due motivi, essenzialmente: perché il territorio è profondamente cambiato (per deflussi delle acque, insediamenti urbani, ecc.) e per tenere conto dei cambiamenti attuati nel sistema di bonifica nel corso degli anni (potenziamento degli impianti e realizzazione di nuove opere).

Gli appuntamenti per il nuovo Piano di Classifica rappresentano un importante momento di confronto con la cittadinanza durante i quali verranno date tutte le informazioni sull’attività del Consorzio e sui cambiamenti dovuti al nuovo Piano, si invita dunque alla massima partecipazione.

Si comincia con la montagna: l’11 aprile 2016 a Pavullo nel Frignano (alle ore 17,00 presso la Sala Consigliare dell’Unione dei Comuni del Frignano – Via Giardini, 15) e il 14 aprile a Zocca (ore 17,00 presso il Municipio, Sala Consigliare – Via del Mercato, 104). Per maggiori informazioni e per scaricare il documento completo del Piano di Classifica del Burana si invita a consultare il sito: www.consorzioburana.it nella sezione ‘PIANO DI CLASSIFICA NEWS’.

calendario