Home Appennino Modenese Frane: ordinanza di chiusura per 16 strade a Prignano

Frane: ordinanza di chiusura per 16 strade a Prignano

frana-Prignano-2Si fa sempre più drammatica la situazione – frane nel territorio del comune di Prignano, che ora conta ben 16 strade comunali per le quali l’amministrazione comunale ha emesso l’ordinanza di chiusura. A fare il punto della situazione è il sindaco, Mauro Fantini, che spiega: “Ancora oggi, la situazione è in continua evoluzione e una quantificazione dei danni potrà essere fatta soltanto tra qualche settimana, quando le condizioni del meteo si saranno stabilizzate e il terreno si sarà asciugato. Al momento, continua infatti l’emergenza e come amministrazione abbiamo dovuto emettere un’ordinanza di chiusura per 16 strade comunali, senza contare i gravi problemi che investono anche la strada provinciale 20 che da Montebaranzone conduce a Sassuolo, la strada provinciale 21 per Serramazzoni e la strada provinciale 19 per Castelvecchio”.

Le seguenti, in particolare, sono le strade per cui è stata emessa ordinanza di chiusura: via Muraglione a Castelvecchio (ancora chiusa), via Volpogno a Montebaranzone (ancora chiusa), via Montechiaratore a Prignano (ancora chiusa), via Casa Ternelli di sopra a Morano (al momento riaperta), via Pedrocchio a Montebaranzone (al momento riaperta), via Vezzano a Montebaranzone (al momento riaperta), via Vandelli a Montebaranzone (al momento riaperta), via Rivalta a Saltino (chiusa), via Prato Vignale a Saltino (al momento riaperta), via Ducale a Saltino (chiusa), via Cassuolo a Saltino (al momento riaperta), via Chiesa a Morano (al momento riaperta) e via Case Nirani a Morano (chiusa).

A queste, si aggiungono le strade per le quali è stata emessa l’ordinanza di limitazione del traffico, che sono in particolare: via Don Rinaldi a Morano, via Bagno a Saltino e via Allegara a Pigneto.

Non di minor conto sono inoltre due movimenti franosi che minacciano alcune abitazioni civili, uno in località Casa Furani a Saltino e uno in via Bicoccoli a Castelvecchio.

Proprio questa mattina, poi, una nuova frana si è sviluppata in località Casa Azzoni a Pigneto, causando la rottura di un tubo del gas che forniva il metano a un gruppo di case. I tecnici Hera sono prontamente intervenuti per cercare di fronteggiare la situazione.

“Il Comune – ha concluso il sindaco Fantini – ha provveduto ad inviare l’elenco di queste strade alla Protezione Civile, finalizzato al riconoscimento dello stato di emergenza. Non vogliamo piangerci addosso, ma la situazione è davvero gravissima e abbiamo assoluta necessità che siano sbloccati fondi per fare fronte a questa emergenza”.