Home Appennino Modenese Fanano: escursionista disperso, interviene il Soccorso Alpino

Fanano: escursionista disperso, interviene il Soccorso Alpino

soccorso_alpinoI tecnici del Soccorso Alpino della stazione del Monte Cimone sono stati impegnati nelle ricerche di un escursionista disperso in Appennino a Fanano. L’intervento del Soccorso Alpino è stato richiesto intorno alle 15 di oggi pomeriggio. L’uomo, un 76enne di Carpi (V. G. C. le sue iniziali), era salito nel territorio di Fanano, e in particolare nella frazione di Trignano, in zona Monti della Riva, per un’escursione in solitaria. Intorno alle 15 ha però perso l’orientamento. Ha smarrito il sentiero ed è scivolato, e si è ritrovato in un punto impervio del monte, a margine di una scarpata. Non riuscendo né a proseguire né a tornare indietro, l’uomo ha chiamato i soccorsi.

Sul posto sono intervenute le squadre di terra del Soccorso Alpino della stazione del Cimone, che hanno battuto tutta la zona. Le ricerche sono state complicate dall’interruzione delle comunicazioni telefoniche con il disperso. Nonostante le scarse indicazioni a disposizione dei tecnici del Saer, i soccorritori sono comunque riusciti, dopo tre ore di ricerche, a individuare la posizione del disperso e a raggiungerlo. Le ricerche sono state coadiuvate anche dall’intervento dell’elicottero della Polizia di Stato, reparto Volo di Bologna, che ha sorvolato l’intera zona. Sul posto anche i carabinieri della stazione di Fanano. L’uomo, vista la zona impervia in cui si trovava (era finito nel versante bolognese dell’Appennino), è stato portato in salvo dall’elisoccorso di Pavullo, che ha imbarcato anche il personale del Soccorso Alpino. Il 76enne era in buone condizioni di salute.