Home Appennino Reggiano Con Bruno Tognolini si chiude a Collagna l’edizione estiva di Autori in...

Con Bruno Tognolini si chiude a Collagna l’edizione estiva di Autori in prestito

Sarà lo scrittore “per bambini e grandi” Bruno Tognolini a chiudere l’edizione estiva di Autori in prestito, la rassegna curata dallo scrittore Paolo Nori che tra giugno e luglio ha portato i “suoi” autori nelle corti e nei cortili della provincia. Domenica 23 luglio (ore 17.30), l’autore dei programmi per ragazzi L’Albero Azzurro e La Melevisione sarà alla Biblioteca comunale di Collagna per regalare al pubblico i suoi personali consigli di lettura, ascolto e visione.

Bruno Tognolini è nato a Cagliari nel 1951, si è laureato al DAMS di Bologna nel ’79, e ora, quando non è in viaggio per i mille incontri coi lettori, vive un po’ a Bologna e un po’ a Lecce. Dopo i lunghi anni del teatro (drammaturgie con Vacis, Paolini, Baliani), ora lavora a tempo pieno come scrittore “per i bambini e i loro grandi”. In televisione per quattro anni è stato fra gli autori de L’Albero Azzurro; è stato con Mela Cecchi ideatore e per undici anni fra gli autori de La Melevisione (RAI). È autore di opere teatrali (alcune tuttora in circuito), di opere multimediali (come Nirvana X-ROM, adventure game dal film di G. Salvatores); di canzoni (per la Melevisione, per il film Storia di una gabbianella di E. D’Alò, etc.); ha scritto racconti e rime “d’occasione” per riviste, libri, per gli usi e gli eventi più diversi (come le 470 filastrocche scritte in 11 anni di Melevisione). Ma il suo primo e più grande amore restano i libri: 48 titoli dal 1992 a oggi, romanzi, racconti e poesie, pubblicati coi maggiori editori italiani. Oltre premi minori, ha ottenuto due volte il Premio Andersen, nel 2007 e 2011.