Home Appennino Reggiano Chiusura con cinema e musica live per la rassegna Cik – Minimi...

Chiusura con cinema e musica live per la rassegna Cik – Minimi rimedi, il 5 agosto a Castelnovo Monti

CikVenerdì, 5 agosto è in programma l’ultimo appuntamento di Cik – Minimi rimedi, la rassegna artistica e culturale che ha animato l’estate di Castelnovo. Dopo l’anteprima al Vivaio Idea Verde, due serate in corte Campanini, e lo spettacolo teatrale del collettivo Ansasà, la rassegna ritorna in piazza delle Armi, nel cuore del centro storico castelnovese, giungendo al termine della sua seconda edizione che ha visto un notevole successo da parte del pubblico grazie alla presenza di realtà cinematografiche, di intense collaborazioni e di ospiti musicali territoriali e nazionali. Anche in questa occasione si inizierà alle ore 19.30 con l’Apericena – menu a Km zero, a cura del Ristorante Geremia, poi alle ore 20.30 la serata continuerà in compagnia del Reggio Film Festival che proporrà alcuni cortometraggi provenienti da tutto il mondo nel piccolo cinema all’aperto allestito in piazza.

Alle ore 22 via alla musica con il live di Iacampo. Marco Iacampo suona dagli anni ’90. Nel corso del suo live presenterà il suo ultimo album Flores, disco inserito tra i migliori dell’anno passato da Rockit.it, Sentireascoltare e da altre importanti realtà di critica musicale.

Flores è come la fioritura: un’esplosione silenziosa. Senza parole ma dirompente. Registrato in un luogo protetto dai boschi e dai campi d’ulivo e a seguito di svarianti incontri tra Marco Iacampo e Leziero Rescigno (Amor fu, Ermanno Giovanardi), il disco sboccia con la chiara volontà di voler creare un suono altamente empatico ed emotivo, che vuole essere moderno ma al contempo classico, folk, jazzy ed etno. Un incrocio ideale tra l’Italia, il Brasile e l’Africa.

Si finirà la serata insieme alla musica di Nicolas Dj. Per tutta la serata sarà attivo il servizio bar, l’ingresso sarà come sempre gratuito.

L’intera rassegna è stata pensata e organizzata dal Collettivo Micro, che nasce nell’aprile del 2015 da un gruppo di giovani nati e cresciuti nell’Appennino Reggiano con il sostegno del Comune di Castelnovo ne’ Monti e in collaborazione con Effetto Notte.

.